ZES Unica 2024

Dal 12 giugno 2024 sarà possibile presentare le domande per accedere al credito d’imposta!

Il decreto del 17 maggio 2024, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 117, stabilisce le modalità per richiedere il credito di imposta per le imprese che investono nelle regioni del mezzogiorno

Credito d’Imposta:

Il contributo è disponibile come credito d’imposta fino a un limite di spesa complessivo di 1.800 milioni di euro per il 2024.
Il credito è destinato all’acquisto di beni strumentali per le strutture produttive.
Modello di comunicazione e istruzioni saranno definiti in un prossimo provvedimento dall’Agenzia delle Entrate.


 Dettagli del Credito d’Imposta:

Grandi Aziende: 40% dell’investimento
Medie Aziende: 50% dell’investimento
Piccole Aziende: 60% dell’investimento

Settori Esclusi:

alcune attività sono escluse dall’agevolazione, come quelle nelle industrie siderurgica e carbonifera, nei trasporti (eccetto magazzinaggio e supporto), nella produzione e distribuzione di energia, nei servizi finanziari e assicurativi.

Investimento Minimo:

È richiesto un investimento minimo di €200.000 per accedere alle agevolazioni.

Costi Ammissibili:

Include l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature, oltre all’acquisto di terreni e immobili strumentali agli investimenti, fino al 50% del valore dell’investimento agevolato.