CNA Balneatori: Apprezziamo la volontà del ministro Centinaio di tutelare le imprese

CNA Balneatori

“CNA Balneatori apprezza la ferma volontà del ministro Gian Marco Centinaio nel tutelare le esigenze delle 30mila imprese del settore balneare. A tale proposito la CNA si è resa disponibile a ricercare congiuntamente con le altre associazioni del settore una soluzione all’annoso problema delle concessioni demaniali marittime, fluviali e lacuali che rischiano di non essere rinnovate a causa della discussa applicazione della Direttiva Bolkestein.

CNA Balneatori ha risposto positivamente all’appello del ministro per un tavolo di esperti chiamato a fornire le soluzioni che assicurino un futuro certo agli operatori del settore”.

Lo si legge in un comunicato di CNA Balneatori che ieri ha incontrato il ministro Centinaio assieme alle altre organizzazioni del settore.

Nota: La direttiva Bolkestein è un atto approvato dalla Commissione europea nel 2006 e recepito nell'ordinamento italiano dal governo Berlusconi, nel 2010. Prende il nome da Frits Bolkestein, allora commissario per la concorrenza e il mercato interno. L'obiettivo della direttiva è favorire la libera circolazione dei servizi e l'abbattimento delle barriere tra i vari Paesi.

Fonte: http://www.cna.it/notizie/cna-balneatori-apprezziamo-la-volonta-del-ministro-centinaio-di-tutelare-le-imprese